Gambe gonfie? Ecco come prevenirle

Mozart migliora l’allenamento?
27 Gennaio 2016
Alimentazione prima e dopo l’allenamento
5 Febbraio 2016

Gambe gonfie? Ecco come prevenirle

Massaggio_gambeChi soffre periodicamente di gonfiore alle gambe può prevenire i disturbi del sistema linfatico, facendo attenzione al proprio stile di vita. Ecco i nostri consigli:

1) Evitare di stare in piedi fermi per lunghi periodi. Quando non si può fare a meno di stare in piedi, ad esempio per lavoro, alzarsi di frequente sulle punte dei piedi, per stimolare i muscoli del polpaccio a spingere il sangue verso l’alto.

2) Intervallare passeggiate di almeno cinque minuti a periodi di immobilità, seduti o in piedi. Se per lavoro state almeno 8 ore dietro a una scrivania, calcolate di alzarvi almeno per 5 minuti ogni due ore, se non potete fare di meglio.

3) Camminare molto, sfruttando ogni possibile occasione per fare due passi.

4) Dormire con le gambe sollevate, mettendo un cuscino sotto il materasso (non direttamente sotto le gambe).

5) Evitare il calore diretto sulle gambe, e bagni troppo caldi e troppo lunghi.

6) Usare scarpe comode, con un tacco né troppo alto né troppo basso: 2-3 centimetri sono l’ideale. Evitare invece zoccoli e ciabatte senza chiusura dietro il tallone: obbligano il piede a seguire passivamente la coscia, movimento che ostacola la pompa muscolare del polpaccio.

7) Preferire sport come il nuoto, i corsi fitness, l’aquagym, a quelli più traumatici, come tennis o squash.

8) Non esagerare con l’uso della bicicletta, perché l’angolatura del ginocchio durante le pedalate non facilita il deflusso del sangue.

9) Contrastare la stitichezza, che ostacola il deflusso venoso nell’addome, con una buona alimentazione ricca di frutta e verdura.

10) Evita il fumo di sigaretta e il caffè: hanno un effetto vasocostrittivo, e quindi non favoriscono la circolazione.