Come riprendere ad allenarsi dopo una pausa

Laminazione ciglia
9 Novembre 2019

Come riprendere ad allenarsi dopo una pausa

Hai dovuto rinunciare allo sport per cause di diversa natura e non sai come o quando ricominciare?

Tutto dipende dal motivo per cui ti sei fermato. I motivi più comuni sono malattia o infortunio e stress in ambito privato o professionale.

DOPO UN INFORTUNIO

In caso di infortunio non è necessario interrompere completamente gli allenamenti. Cerca un’alternativa.

Se ti sei slogato il polso certo non potrai fare sollevamento pesi ma puoi fare, ad esempio, cyclette e allenare la resistenza.

Se hai subito un’operazione al ginocchio non puoi camminare o andare in bici, ma puoi utilizzare un ergometro a braccia per mantenere la tua condizione fisica. Allo stesso modo puoi continuare ad allenare il core alle macchine e con i manubri.

All’inizio devi evitare di sforzare la parte del corpo infortunata. Se non sei sicuro di poter ricominciare rivolgiti al tuo medico di fiducia che è sempre il punto di riferimento principale.

DOPO UN MALANNO

Se hai dovuto smettere di allenarti perché ti sei ammalato, lascia da parte l’ambizione e aspetta di guarire completamente. Meglio pazientare qualche giorno in più che trascinarsi dietro la malattia per settimane senza riuscire ad uscirne.

A CAUSA DELLO STRESS

Se nelle ultime settimane non sei più andato in palestra perché ti senti stressato dal lavoro o dalla tua vita privata dovresti cercare di tornare alle buone vecchie abitudini il prima possibile. Capiamo che a volte si ha solo voglia di prendersi qualche giorno di pausa per rilassarsi, ma proprio in questi momenti è importante mantenersi attivi per permettere anche al corpo, non solo alla mente di scaricarsi.

Perché? Quando ti senti sotto pressione il tuo corpo produce una quantità maggiore di ormoni dello stress che lo sport ti aiuta a eliminare. Inoltre, più a lungo aspetti, più sarà difficile ricominciare. Concediti una pausa relax dopo aver fatto un bel workout.

Questo è forse il motivo principale per cui si smette di allenarsi, ma è davvero importante ritagliarsi un piccolo spazio di tempo per pensare a se stessi e al proprio corpo. Prendersi cura di sé aiuta anche ad allontanare stati di ansia e stress, l’affaticamento fisico ed emotivo dato dal lavoro. Non è importante fare grandi sforzi fisici, basta seguire un allenamento equilibrato (che può consigliarvi uno dei nostri istruttori), che aiuta sia a rimanere in forma, sia ad aumentare le difese immunitarie, che ad alleviare lo stress.

Ricominciare dopo una pausa non è mai facile, né per gli atleti professionisti, né per gli atleti amatoriali. Devi accettare di sollevare manubri più leggeri, di correre più lentamente, di avere il fiato corto e di sentirti in generale un po’ arrugginito. La cosa positiva è che il tuo corpo ricorda. Anche se hai dovuto rallentare, vedrai che non ci vorrà molto per tornare alle tue solite prestazioni. Ma non si deve esagerare, per ogni cosa serve un po’ di tempo.

Insomma:

  • In caso di infortunio trova un allenamento alternativo.
  • Fai riposare la parte del corpo infortunata il più a lungo possibile.
  • Se ti ammali aspetta di guarire completamente prima di riprendere l’allenamento.
  • Lo sport ti aiuta a combattere lo stress e ad aumentare le difese immunitarie.