Alimentazione sana: proprietà e benefici del finocchio

Dimagrire e disintossicarsi con zenzero e limone
14 Aprile 2016
Come effettuare un buon affondo
22 Aprile 2016

Alimentazione sana: proprietà e benefici del finocchio

Tantissime sono le proprietà e i benefici che il finocchio può donare:

Finocchio: proprietà e benefici
  • Digestivo e carminativo: ha principalmente proprietà digestive che sono dovute ad alcuni componenti degli oli essenziali in quanto stimolano la produzione di succhi gastrici. Sono dimostrati i suoi benefici all’organismo umano in caso di gonfiori addominali.
  • Flatulenza: l’assunzione di finocchio ha la capacità di evitare la formazione di gas intestinali e si rivela quindi utile in caso di aerofagia e meteorismo. In realtà il finocchio, a causa della presenza di acido aspartico ne potenzia le proprietà carminative, è un rimedio molto conosciuto per contrastare la flatulenza e il suo estratto può essere utilizzato da anziani e da bambini senza problemi.
  • Antiossidanti: i flavonoidi, insieme alla vitamina C, conferiscono al finocchio proprietà antiossidanti che, oltre a rafforzare il sistema immunitario, contrastano l’attività dei tanto temuti radicali liberi. In questo modo i benefici si traducono in una maggiore protezione a livello cellulare in grado di prevenire l’artrite reumatoide ed i dolori articolari.
  • Depurativo: Il finocchio ha anche proprietà depurative del sangue e del fegato ed è anche un buon antinfiammatorio, soprattutto nei riguardi del colon.
  • Cura le tosse: la sua assunzione apporta benefici anche in caso di tosse, ove, per ridurne i fastidi, è consigliata la preparazione di un decotto a base di foglie e semi che andranno bolliti per 3/4 minuti in tre quarti di litro d’acqua per poi essere zuccherato con miele.
  • Galattogeno: il finocchio viene anche utilizzato dalle neo mamme per aumentare la produzione di latte e viene anche impiegato dalle donne per alleviare i sintomi tipici della menopausa e non solo: la sua assunzione risulta utile per lenire i dolori e le (eventuali) nausee derivanti dal ciclo mestruale.
  • Abbassa la pressione sanguigna: il finocchio è ricco di potassio, questo minerale è utile per abbassare la pressione sanguigna, un fattore di rischio per ictus ed infarto.
  • Fa bene al cervello: il potassio è un elettrolita, ovvero facilita il passaggio degli impulsi nervosi in tutto il corpo, soprattutto nel cervello, ed essendo il finocchio un vasodilatatore, viene aumentato l’apporto di ossigeno al cervello con conseguenti benefici per quest’organo così importante.
  • Anti anemico: grazie alla presenza di ferro ed istidina, un aminoacido, è anche utile in caso di anemia, il ferro infatti è il componente principale dell’emoglobina mentre l’istidina stimola la produzione di emoglobina.
  • Chemio protettivo: anche se gli studi sulla verdura cruda non sono ancora stati completati vi sono riscontri positivi sulle proprietà dell’estratto di finocchio che sembra essere in grado di inibire la crescita dei tumori. Allo stesso tempo sembra che l’estratto abbia anche proprietà chemio-protettive, ovvero sia in grado di proteggere l’organismo dagli effetti nocivi della chemioterapia.
  • Fa bene agli occhi: grazie alla presenza di antiossidanti, il finocchio è in grado di preservare la salute degli occhi più a lungo.
  • Contro gli spasmi addominali: Contiene una sostanza aromatica chiamata anetolo che funziona da calmante in caso di contrazioni addominali.
  • Coliche renali: i fitoestrogeni presenti nell’olio essenziale, nell’anetolo per essere più precisi, hanno proprietà utili a ridurre i sintomi delle coliche renali.
  • Colesterolo: come abbiamo visto questo ortaggio è un’ottima fonte di fibra che, oltre ad aiutare la digestione e a combattere i radicali liberi si rivela un ottimo aiuto per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. In questo caso i benefici sono per il cuore e per la prevenzione di patologie come arteriosclerosi ed ictus.
  • Sistema immunitario: il finocchio contiene una buona percentuale di vitamina C che risulta molto utile per rafforzare il sistema immunitario.
  • Fa bene alla pelle: la vitamina C ripara i tessuti della pelle ed è indispensabile per la formazione di collagene.

Altra cosa importante, il finocchio è ottimo come spuntino se volete perdere peso, oppure come contorno nei pasti, dà senso di sazietà e ogni 100 gr di parte edibile ha una resa calorica pari a sole 31 calorie.